Scorre ancora la graduatoria di merito del Concorso DS 2017 per le assunzioni in ruolo dei nuovi Presidi per l’anno scolastico 2021/22. L’ultimo candidato vincitore nominato era collocato alla posizione n. 2920.

Nell’elenco di merito del concorso di cui in oggetto dunque rimangono in totale altri 501 nominativi che nei prossimi anni ricopriranno quasi certamente il prestigioso incarico istituzionale.

Rimangono ancora 501 vincitori nella GM del Concorso DS 2017

Lo scorrimento della GM del Concorso DS 2017 per l’assunzione dei nuovi Dirigenti Scolastici prosegue. Quest’anno l’ultimo aspirante ad essere assegnato al ruolo di Preside a partire dall’1 settembre è stato il candidato vincitore n. 2920 della GM, assegnazione ricevuta dallo stesso in data 31 agosto 2021.

Qualcuno si chiede dunque se il ministero è intenzionato o meno a bandire un nuovo concorso. Secondo quanto risulta alla nostra testata questa ipotesi è assolutamente da escludere.

Il numero dei candidati ancora presenti nella GM, infatti potrebbe sufficientemente servire per le future assunzioni dei Presidi, per almeno i prossimi due anni.

Se questo numero (501) lo rapportiamo al numero del contingente che ogni anno viene assegnato per ricoprire questo ruolo, ci accorgiamo presto che probabilmente sarà difficile bandire un nuovo Concorso per i Presidi.

A far sospettare questa soluzione è senza dubbio il numero dei vincitori rimasti. Con molta probabilità, come detto in precedenza, tale numero potrebbe anche non servire a ricoprire tutte le assunzioni dell’anno scolastico 2022/23.

Questa tesi è anche avvalorata dal fatto che il ministro Bianchi, pur parlando di concorsi con cadenza annuale a partire dal prossimo anno, mai ha menzionato la previsione di una tornata concorsuale per i Dirigenti Scolastici da svolgersi per i prossimi anni.