Giunge in redazione da parte del Ministero dell’Istruzione il seguente comunicato stampa relativo al nuovo Programma Erasmus+ che sarà presentato ufficialmente il prossimo lunedì 20 dicembre presso la Sala della Protomoteca, in Campidoglio a Roma.

Erasmus+: evento di lancio del nuovo Programma con studenti, ministri e sottosegretari

Sala della Protomoteca, Campidoglio, Roma

Lunedì 20 dicembre 2021

10,45 – 17,00

Roma, 15 dicembre 2021 – Sarà presentato il prossimo 20 dicembre, a Roma, il nuovo Programma Erasmus+. L’occasione è l’evento “Uniti nella diversità con il nuovo Programma Erasmus+ 2021-2027”, organizzato dalle Autorità Nazionali e dalle Agenzie nazionali Erasmus+ INDIRE (Istituto Nazionale Documentazione Innovazione e Ricerca Innovativa), INAPP (Istituto Nazionale per le Politiche Pubbliche) e ANG (Agenzia Nazionale per i Giovani). 

Nel corso della giornata, i cui lavori saranno disponibili anche in streaming sul canale dedicato, verranno presentati i successi del Programma e le novità per i prossimi anni su mobilità, partecipazione e i progetti di cooperazione.

L’evento, che sarà aperto dai saluti del Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, prevede l’incontro fra le giovani e i giovani che hanno partecipato al Programma Erasmus+ con i Ministri dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone, del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, con delega allo sport, Valentina Vezzali.

A seguire, è previsto l’intervento dei Direttori delle Agenzie nazionali INDIRE, INAPP e ANG, responsabili in Italia per la gestione del Programma Erasmus+ per i settori Educazione, Formazione e Gioventù.

Nel pomeriggio, saranno consegnati i riconoscimenti ai vincitori del Label europeo delle Lingue, del Premio europeo per l’insegnamento Innovativo – EITA 2021, del premio EPALE EduHack per l’educazione degli adulti e del riconoscimento della Rete EuroPeers Italia, gli ambasciatori e ambasciatrici della mobilità europea.