Finalmente è stata autorizzata la commercializzazione del vaccino Pfizer-Biontech. Dopo l’EMA arriva anche il via libera di Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, alla commercializzazione in tutto il territorio della Comunità Europea del vaccino anti Covid-19.

Approvata dall’EMA e dall’UE la commercializzazione del vaccino Pfizer-Biontech

Secondo le dichiarazioni della direttrice dall’Agenzia del farmaco (EMA) non dovrebbero esserci problemi circa l’efficacia del nuovo vaccino contro la variante inglese del Covid. In queste ore giungono altre precisazioni circa la possibilità di iniettare il vaccino anche ai maggiori di 16 anni.

Stamane la prima approvazione, quella dell’EMA (Agenzia europea per i medicinali), annunciata dalla direttrice della comunicazione. L’Agenzia ha raccomandato l’autorizzazione condizionale per la commercializzazione del vaccino contro il Covid-19. Un’accelerazione decisa rapidamente da parte dell’Ue dopo le notizie della variante britannica.

La tempistica per la distribuzione del vaccino

Vaccine day – In Italia, dunque, le dosi del vaccino arriveranno direttamente dal Belgio la giornata della vigilia di Natale. A partire dal 26 dicembre le confezioni saranno smistate allo Spallanzani di Roma che si occuperà di distribuirlo in tutte le località italiane interessate. Ricordiamo, infine, che il prossimo 27 dicembre è previsto il “Vaccine day“.

Esulta il ministro della Salute, Roberto Speranza, il quale precisa: “È la notizia che aspettavamo. La battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci dà più forza e fiducia“.

Alcune importanti precauzioni e gli effetti collaterali

Occorrono alcune precauzioni per le donne incinte. Lo ha detto Harald Enzmann, presidente del comitato dell’Ema. “I test condotti non hanno coinvolto abbastanza donne durante la gravidanza“. Lo stesso Enzmann ha anche precisato che la sua Agenzia ha intrapreso tutte le iniziative per “colmare al più presto questo vuoto di conoscenza”.

Per quanto riguarda gli eventuali effetti collaterali, la presidente del comitato per la sicurezza dell’Ema, Sabine Straus, ha specificato infine che “gli effetti collaterali di questo vaccino sono gli stessi di quelli riscontrati sugli altri vaccini”. In particolare, precisa la Straus: “dolore in fase di iniezione, stanchezza, mal di testa, dolore ai muscoli e ai legamenti, febbre alta“. Questi sintomi dureranno circa un giorno.

LEGGI ANCHE

Segui i canali social di Scuolalink.it

Categorized in: